Thermory

L’ARLECCHINO DEI LEGNI MODIFICATI IN MANIERA NATURALE

Effetti ottici e trionfo di colori

La tecnologia Thermory® è un procedimento termico che permette di nobilitare il legno in maniera ecologica, utilizzando solo calore e vapore. Il risultato? Superfici dagli straordinari effetti ottici e incredibilmente lisce, in grado di dare vita ad un caleidoscopio di forme e di colori. Provate a immaginare una facciata o la pavimentazione di una terrazza in legno Thermory®...

Il procedimento

La tecnologia Thermory® fa sì che ogni listello venga modificato in ogni fibra e fino al cuore del legno. Questo aumenta di parecchio la resistenza del legno, rendendolo stabile e longevo. La stessa superficie del legno viene levigata con uno specifico processo di fresatura che la rende uniforme, lineare e a qualità costante. I prodotti Thermory® sono indicati per chi ha esigenze estetiche ambiziose; il legno trattato con Thermory® inoltre può essere prodotto in svariati colori e simulazioni.

Certo, la bellezza è importante. Ma secondo la filosofia Thermory® non è tutto. L’azienda estone infatti utilizza unicamente legno di abete e pino silvestre proveniente da foreste scandinave gestite in maniera sostenibile. La modificazione avviene attraverso un trattamento termico privo di agenti chimici; tutti i rivestimenti verniciati utilizzano colori a base d’acqua e puntano a rendere il legno longevo e di facile manutenzione.

PERCHÈ ARLECCHINO? PERCHÈ THERMORY® HA (QUASI) SEMPRE LA RISPOSTA PRONTA

Thermory® facilita la vita dei progettisti. Le diverse serie Thermory® offrono tantissime possibilità di progettazione grazie all’ampia scelta di tipologie di legno, rifiniture e grado di impregnazione, con una durata garantita che va da 10 a 25 anni.

Il legno Thermory® inoltre rimane leggero anche dopo il trattamento termico. Calore e vapore infatti riducono il peso del legno e lo proteggono dall’infiltrazione di liquidi, caratteristica che lo rende un prodotto ideale per il rivestimento di facciate. Un apposito sistema di montaggio, inoltre, permette di risparmiare tempo e fatica nelle operazioni di posa.

La serie Drift ad esempio, grazie all’effetto ottico da legno invecchiato si fa apprezzare per il suo aspetto rustico; in questo caso ad essere stato trattato termicamente è stato il legno di abete. Nella serie Thermory® Drift inoltre è possibile scegliere tra diversi colori, tutti dall’aspetto anticato, che permettono di soddisfare ogni esigenza di design. Grazie a un mordente a base d’acqua e una trama spazzolata, la serie Drift simula con transizioni di colore l’aspetto argentato del legno invecchiato naturalmente.

La gamma dei colori della serie Drift:

Per la serie Thermory® Vivit il legno termo-trattato viene spazzolato, verniciato e consegnato pronto per il montaggio. La cosa importante è che questa tecnologia non bada solo all’estetica ma anche e soprattutto alla durabilità. I profili per facciate, per dire, vengono trattati con una vernicie per legno a base d’acqua. Risultato? Intervalli di manutenzione più lunghi e conseguente risparmio di tempo e di costi. Insomma, anche nell’edilizia – come a teatro – Arlecchino non conosce segni di stanchezza…

I PUNTI DI FORZA DI THERMORY®:

  • Legno della Scandinavia
  • Modificazione naturale
  • Peso specifico basso
  • Ampia gamma di colori e di superfici
  • Longevità eccezionale
  • Ingrigimento naturale
  • Facilità di applicazione
  • Ridotta conducibilità termica
  • Ideale in condizioni ambientali difficili

Scheda informativa

REFERENZA

“THE WATERFRONT” A STAVANGER

Si chiama Gamle, è il centro storico della cittadina norvegese di Stavanger ed è famoso in tutto il mondo per le sue antiche quanto pittoresche 173 casette in legno. A queste latitudini il legno è sempre stato il materiale da costruzione di gran lunga più utilizzato, il posto ideale quindi per realizzare un ambizioso progetto con legno termicamente modificato. È nato così The Waterfront, una delle più grandi zone residenziali d’Europa con 128 abitazioni, negozi, locali pubblici e una passeggiata lungomare. In questo caso la tradizione edile locale, basata sull’impiego di legno naturale non oliato, è stata accoppiata ad un’architettura innovativa ed ai prodotti Thermory® in legno di pino ad alta stabilità dimensionale. Il risultato? Un insediamento tipicamente norvegese, che sfida la natura e le condizioni climatiche, dallo sguardo bifronte drammaticamente proteso verso la città e il mare.

Di più su Thermory

Ci sono ancora delle domande?

Siamo a vostra disposizione: