Organowood

IL RE SOLE DEI LEGNI MODIFICATI IN MANIERA NATURALE

Respinge l’umidità e raffresca la mente

OrganoWood® è un legno modificato al silicio e dotato di certificato ambientale, ideale per la realizzazione di facciate e terrazze. La tecnologia OrganoWood® è stata sviluppata per modificare legno di pino e abete rinunciando totalmente all’impiego di sostanze nocive. Questa tecnologia brevettata, che aumenta la resistenza e la capacità di conservazione del legno anche in condizioni ambientali molto difficili, si ispira al naturale processo di fossilizzazione, nel quale i minerali penetrano nel materiale organico mineralizzandolo.

Il procedimento

Il legno viene sottoposto a impregnazione con minerale di silicio, il quale si lega alle fibre del legno creando una patina idrorepellente. Questa forma una barriera fisica in grado di resistere a lungo alla penetrazione di funghi e microorganismi. Nel procedimento OrganoWood® inoltre, il legno viene essiccato raggiungendo un contenuto di umidità del 18 per cento, fattore che lo rende più leggero rispetto ai legni trattati in maniera convenzionale. La tecnologia OrganoWood®, secondo quanto riportato dagli scienziati, aumenta anche la resistenza al fuoco del legno. In caso di impiego esterno, OrganoWood® assume nel giro di 2-3 anni un’elegante tonalità grigio-argento dovuta al naturale ingrigimento del legno.

PERCHÈ RE SOLE? PERCHÈ ORGANOWOOD® ADDOMESTICA I RAGGI SOLARI.

Molti centri urbani hanno il problema dei tetti delle case, che nella maggior parte dei casi sono scuri e quindi assorbono i raggi solari, con conseguenti effetti negativi sul clima. Per fare fronte a questa problematica, negli ultimi anni ha preso sempre più piede la tecnica cosiddetta “Cool Roof”, che permette ai tetti degli edifici di non assorbire la luce del sole bensì di rifletterla. Questo rende fin dall’inizio le case più fresche, con conseguente risparmio sui costi di raffreddamento nei mesi caldi. OrganoWood® rispetta questi parametri grazie alla superficie chiara del legno, che riflette i raggi solari generando un risparmio energetico.

Il metodo di misurazione

l carico termico di un materiale è la sua capacità di irradiare l’energia assorbita. Per determinarlo si utilizza l’Indice di Rifrazione Solare (Solar Reflectance Index - SRI), calcolato in base al grado di riflessione solare e al grado di emissione termica. Secondo i test effettuati dall’istituto statale di ricerca svedese RISE (SP), il legno OrganoWood® ha un valore RSI pari a 82,4. Per capirci: su una scala da zero a cento, 0 rappresenta il nero e 100 il bianco. Per cui 82,4 su 100 significa stare freschi…
Con OrganoWood® però non avrete sorprese: è il partner affidabile di chi intende realizzare terrazze e rivestimenti di facciate.

I PUNTI DI FORZA DI ORGANOWOOD®:

  • Legno della Scandinavia
  • Tecnologia brevettata
  • Modificazione naturale
  • Peso relativamente basso
  • Ingrigimento naturale
  • Valore di Solar Reflectance Index (SRI) elevato
  • Ideale in condizioni ambientali difficili

Scheda informativa

REFERENZA

LA PISCINA NEL MARE DI AARHUS

Quasi 40.000 metri di OrganoWood®: questa la quantità di legno utilizzata per realizzare nel porto di Aarhus, cittadina danese che si affaccia sul mar Baltico, la più grande piscina d’acqua marina del mondo capace di accogliere fino a 650 visitatori. L’idea di fondo era la creazione di una struttura quanto più longeva possibile utilizzando la minor quantità possibile di materiale da costruzione. La piscina portuale di Aarhus rientra nel progetto di espansione urbana di Aarhus affidato al gruppo di architettura BIG (Bjarke Ingels Group).

Di più su Organowood

Ci sono ancora delle domande?

Siamo a vostra disposizione: