Kebony

IL VICHINGO DEI LEGNI MODIFICATI IN MANIERA NATURALE

Sfida i legni duri tropicali e resiste a ogni condizione climatica

La tecnologia Kebony® è un procedimento ecologico, sviluppato e brevettato in Norvegia. Il trattamento permette di trasformare il legno tenero in legno duro ad alta prestazione, che in termini di estetica e di performance non ha nulla da invidiare ai legni duri di origine tropicale.

Il procedimento

La tecnologia Kebony® modifica il legno tramite l’impiego di alcol furfurilico, una miscela liquida ottenuta dagli scarti agricoli che innesta in modo permanente i polimeri nella parete cellulare del legno. Il legno acquista così stabilità dimensionale, durezza, elevata longevità e grande resistenza a marciume, funghi e altri microorganismi che attaccano il legno. Grazie alla sua robusta struttura cellulare, il legno Kebony® è ideale per terrazze, pavimentazioni e facciate. La manutenzione è ridotta all’essenziale, con conseguente abbattimento dei costi per tutto il ciclo di vita.
Tutti i legni Kebony® sono di colore marrone scuro, che col tempo si trasformerà in una patina argentata. La velocità di questo processo di ingrigimento dipende dall’esposizione al sole e alla pioggia e dal tipo di applicazione. Se per motivi puramente estetici si volesse rallentare questo processo, è possibile trattare tutte le superfici Kebony® con olio, mordente o colore.

PERCHÈ VICHINGO? PERCHÈ KEBONY® NON TEME GLI AGENTI ATMOSFERICI

L’ingrigimento è un processo inevitabile legato all’invecchiamento del legno. Nel caso dei legni Kebony®, il cambiamento ottico non altera minimamente la durata, la stabilità o qualsiasi altra caratteristica del prodotto. Il trattamento naturale del nucleo cellulare conferisce al legno una stabilità paragonabile a quella dei legni duri tropicali.
La tecnologia Kebony® si avvale di metodi come il trattamento termico, l’acetilazione e la lavorazione dei polimeri. Il processo di modifica porta alla formazione di polimeri furanici fissi, sedimentati nelle pareti cellulari delle fibre legnose.
La tecnologia Kebony® permette di ottenere un grado di durezza all’altezza di diverse specie tropicali di legno. Secondo la scala di durezza Brinell (N/mm², EN 1534), il legno Kebony® raggiunge valori compresi tra 41 e 59. A titolo di confronto: il grado di durezza del teak è 34, il frassino termotrattato si ferma a 30. Grazie alla sedimentazione dei polimeri, lo spessore delle cellule del legno aumenta del 50% circa; la modificazione delle pareti cellulari è permanente a garanzia di straordinaria stabilità, massima durezza ed elevata longevità. Tutto questo senza l’impiego di sostanze nocive e agenti chimici e senza rischio di scheggiature. Ecco il perché di una promessa di garanzia di 30 anni…

I PUNTI DI FORZA DI KEBONY®:

  • Legno della Scandinavia
  • Tecnologia brevettata
  • Modificazione naturale
  • Longevità eccezionale
  • Ingrigimento naturale
  • Durezza straordinaria
  • Ideale in condizioni ambientali difficili

Scheda informativa

REFERENZA

FLEINVÆR – IL RIFUGIO PER ARTISTI NEL PROFONDO NORD

L’arcipelago delle Fleinvær si trova nella Norvegia settentrionale, poco a sud delle più conosciute Lofoten, ed è praticamente un pugno di scogli più o meno disabitati. Nell’isola principale, per dire, vivono 9 persone. Ed è in questo profondo nord, dove freddo, vento e mare sono padroni assoluti, che il musicista Håvard Lund ha coronato il suo sogno. Nel 2004 ha comprato un pezzo di terra e ci ha costruito sopra una casetta in legno. Ovviamente in legno Kebony®, dallo stile senza tempo, senza fronzoli ma – ciò che conta - stabile. La cosa gli è piaciuta tanto che negli anni successivi Lund ha costruito altre nove casette in legno che affitta ad artisti che, come lui, cercano un rifugio immerso negli elementi più forti della natura.

Di più su Kebony

Ci sono ancora delle domande?

Siamo a vostra disposizione: